mano e feto.jpg

Didascalia

A 12 settimane il feto è e' completo ma in miniatura,è lungo circa 6 cm. 

In questo periodo possono essere eseguite le indagini fetali piu' rilevanti.

L'esame della translucenza nucale (NT)  eseguito con l'ecografia, si integra con quello specifico  (PAAP-A e BhCG) del sangue materno nelle prime settimane di gestazione e  per definire questo abbinamento si usano  diversi nomi  come:Test combinato/ Bi-test /Duotest

L'abbinamento di dati morfologici fetali  e del sangue materno in epoca precoce rappresenta una tappa molto  importante per la gestante ,perché offre una valutazione  del rischio cromosomico ,complicazioni gestazionali e diagnosi dei maggiori problemi malformativi fetali.

1) DEFINIZIONE PERSONALE DEL RISCHIO CROMOSOMICO
Le procedure invasive amniocentesi e villocentesi offrono la diagnosi di anomalie cromosomiche, ma con un rischio di abortività .Quindi è opportuno per la gestante conoscere il suo rischio personale ed il valore di questo rischio deve essere di affidabilità elevata,perchè la gestante in base al risultato deve poi fare importanti scelte.

Verifica la affidabilita' di questo test!

2) ECOGRAFIA MORFOLOGICA FETALE A 12 SETTIMANE

Le malformazioni fetali, cioè quelle causate da un errore nel processo di formazione degli organi o strutture del feto, sono più frequenti di quelle cromosomiche. In passato questo studio veniva principalmente affrontato alla 20 settimana. A 12 settimane il feto è completo, ma in miniatura: l'esame morfologico, con adeguati apparecchi e preparazione può essere anticipato  al primo trimestre  per la maggioranza delle malformazioni che possono avere come segno indicatore una translucenza aumentata (vedi ecografia morfologica precoce).

3)STIMA DEL RISCHIO DELLA GESTANTE DI COMPLICAZIONI GRAVIDICHE (GESTOSI)

Combinando le informazioni ottenute dalla storia clinica della gestante con rilievi ecografici (arterie uterine),biofisici  e biochimici ,che riflettono la funzione placentare si  possono definire i rischi individuali per un ampio spettro di complicazioni gravidiche del III trimestre come parto  pretermine e in particolare la GESTOSI caratterizzata da ipertensioni severe  e rischiose( preclampsia precoce).

Last Edit: 31/07/2018 11:33am
Print